Lampughe

Fortunatamente, anche questo anno, sono riuscito a catturare alcuni di questi splendidi pelagici. Incastrando impegni di lavoro e di famiglia, sono riuscito a ritagliarmi una splendida mattina, dove un’alba magnifica ha dato inizio alle danze di queste splendide ballerine.

Vorrei ricordare ai più, la sfiga di Omar nella pesca alle lampughe : molte agganciate, tutte slamate. Due sono le cose : o ha una lacrima addosso, oppure dovrebbe decidersi a cambiare quelle ancorette arruginite.

Certo, sono ancora piccoli esemplari e chiaramente sono state tutte rilasciate, ma per quanto mi riguarda bisogna sempre monitorare in attesa degli esemplari di taglia maggiore.

DSC_0124

Dopo un veloce scambio di messaggi con Omar, e controllate le condizioni meteo marine, decidiamo di battere due spot : uno all’alba, alla ricerca di qualcosa di più interessante delle lampughe, per poi spostarci alle prime luci alla ricerca dei coloratissimi pelagici.

DSC_0131

L’alba si rileverà infruttuosa, causa pochissimo mare in scaduta di maestrale. E vabbè, si risale in macchina e si inverte la direzione, pronti ad una bella scarpinata premiata da un bellissimo paradiso naturale.

I lanci si susseguono numerosi, cambiando più volte esca e alternando recuperi veloci a recuperi lenti. Il tempo passa, e la stanchezza di essersi svegliati  alle 4 del mattino aumenta vorticosamente, sino a sfociare, per me, in un pisolino di un ora, baciato dal sole come solo ai belli succede.

DSC_0125

Svegliato dal mondo di Morfeo, Omar sta ancora spopperando allegramente, quando decide che tocca a me fare da teaser, e con un “Adesso tocca a me dormire”, si lancia alla velocità della luce a fare la nanna in scogliera.

Lui si sdraia ed io mi accingo a fare il primo lancio…ed eccole arrivare come delfini!

Saltano fuori dall’acqua alla ricerca dell’esca, e all’urlo di “Lampughe!”, Omar vola a recuperare la canna, lancia, aggancia e slama per molte volte, mettendo a dura prova la sua cristianità.

DSC_0141

Grazie al clima favorevole, sono tornate all’attacco un paio di volte, una mattina veramente divertente.

Adesso rimaniamo in attesa degli esemplari di taglia, sperando di trovare il tempo di andare a pesca e sopratutto di trovare condizioni meteo favorevoli.

DSC_0148

Alla prossima,Patte!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...