Serra Autunnali

…è autunno inoltrato ormai, le temperature scendono drasticamente, arrivano le prime perturbazioni e le maestralate violente che flagellano la costa ovest sarda… è il periodo in cui i pelagici abbandonano il sottocosta e lasciano spazio alle spigole che si fanno avanti nelle scogliere per la deposizione.

Purtroppo per me è anche il periodo in cui le uscite a pesca si riducono drasticamente causa università che mi tiene fuori da casa, e non mi resta che sperare durante tutta la settimana che il week end sia generoso ma spesso ahimè sono solo speranze…
.
Fortunatamente stavolta non è così, riesco a beccare l’inizio di una bella maestralata, il mare “montante”, probabilmente la condizione che più mi piace e che non mi ha mai tradito, anzi spesso mi ha regalato grandi soddisfazioni soprattutto parlando di spigole… quando arrivo sullo spot il vento è già sostenuto, ma niente che possa infastidire l’azione di pesca, il mare sta ingrossando rapidamente, so che devo sfruttare a pieno l’ora che mi resta prima che diventi impescabile.
.
Rapidamente faccio girare gli artificiali a cui do più fiducia, cerco di sondare tutte le buche e gli scogli affioranti dove so che la spigola potrebbe tendere l’agguato alle sue prede, ma niente da fare…
.
Mi fermo a fissare il mare, quasi sconsolato… le onde si infrangono sempre più rapidamente, quando improvvisamente tra una di esse scorgo una sagoma inconfondibile… immediatamente frugo tra gli artificiali e prendo un pencil delle ima, il big stick, ringraziando di aver portato un’attrezzatura non propriamente da spigola, come se in qualche modo fossi già conscio della possibile sorpresa…
.
L’artificiale arriva in acqua, l’onda gli si alza dietro e con lei un branco di serra inferociti, sono proprio loro ed è subito spettacolo, ogni giro di manovella è una botta, gli attacchi sono frenetici quasi rabbiosi non è facile ferrarli come si deve, salti, slamate e di nuovo attacchi… già tutto questo vale il prezzo del biglietto e me lo godo come fosse la prima volta, il salpaggio del pesce sembra solo uno stupido dettaglio, ma le ancorette fanno il loro dovere e qualcuno riesco a portarlo all’asciutto…
bluefish
Non avrei potuto chiedere di meglio per chiudere questa stagione di serra, stagione altalenante ma che mi ha regalato grandissime emozioni, l’arrivederci è alla prossima primavera…. e ora largo alla “regina”.
.
.
Andrea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...